FAM

FAM è l’abbreviazione di Fluoresceina – la più frequente marcatura fluorescente. La Fluoresceina è un colorante giallo che assorbe luce blu (massimo di assorbimento a 485nm) ed emette luce fra il blu ed il verde (515nm). Altre indicazioni analoghe sono FL, FLU, FITC.

FAM può essere rilevato dalla maggior parte dei sequenziatori (ABI310 ed altri).

FAM può essere utilizzato su tutti gli strumenti di Real-Time PCR, per questo è il fluoroforo reporter più utilizzato.

Per le sonde TaqMan, viene comunemente preferita la combinazione 5’-FAM e 3’-TAMRA o altro quencher non fluorescente come BlackBerry Quencher (BBQ), Black-Hole-Quencher-1 o -2, o 3’Dabcyl.

Per le Molecular Beacons o i primers Scorpion, viene impiegato il quencher Dabcyl.

I sistemi FRET utilizzano FAM (FL) come fluoroforo donatore.

FAM può essere usato per ibridazione in-situ (FISH) ma, poiché è instabile all’esposizione luminosa ed al background fluorescente di sonde biologiche nell’intervallo fra 480-530nm, è stato per lo più sostituito da altri fluorofori quali Cy3, Cy5 o Oregon Green.

Inoltre, FAM può trovare impiego anche nell’immunorivelazione di Digossigenina e Biotina.

Passare a OligoShop